Un dinosauro alla Fiera di San Lazzaro

Durante tutta la durata della Fiera (dal 28 al 31 luglio) potrete ammirare la riproduzione a grandezza naturale del Saltriovenator, un antico predatore di 200 milioni di anni fa

Un dinosauro è scappato per venire a visitare la Fiera di San Lazzaro! Il “fuggitivo” è un esemplare di Saltriovenator zanellai, “Saltrio” per gli amici, visto che i suoi resti sono stati trovati nell’omonimo Comune in provincia di Varese. 

Si tratta quindi di un dinosauro italiano, un predatore che ha vissuto all’inizio del Giurassico, circa 200 milioni di anni fa, ben 130 milioni di anni prima del celebre T-Rex. 

L’esemplare ritrovato è lungo circa 7 metri e mezzo e in vita pesava più di una tonnellata, anche se non aveva ancora raggiunto l’età adulta: doveva ancora crescere!

Il Saltrio è solo l’ultima delle magnifiche riproduzioni a grandezza naturale realizzate da Geomodel per il parco “Dinosauri in Carne e Ossa”, con la collaborazione scientifica del curatore Simone Maganuco. 

Il dinosauro potrà essere ammirato al Parco 2 Agosto per tutta la durata della Fiera, dal 28 al 31 luglio, poi raggiungerà i suoi “colleghi” al Preistoparco di San Lazzaro. In Fiera sarà presente anche un gazebo tematico per i più piccoli, con informazioni sul Saltrio stesso e sul Parco “Dinosauri in Carne e Ossa”, ma anche tanti disegni da colorare da portare a casa.